giovedì 4 dicembre 2008



IL RIMEDIO DELLE MIE NONNE PRENDENDO SPUNTO DALLA MIA INFLUENZA ...

Purtroppo da 2 settimane, sto combattendo con un'influenza che non mi da tregua ... è iniziato tutto a causa di una settimana di docce fredde in piscina .. il risultato è stata una laringofaringite acuta che mi ha fatto rimanere senza voce per una settimana intera ... Dopo 1 settimana di malattia, nella quale sono stata rinchiusa in casa senza nemmeno mettere fuori il naso neanche per sbattere la tovaglia dalle briciole, e una settimana di aerosol ed intrugli per liberarmi dall'indesiderata ospite. Nonostante ciò, ancora oggi tossisco e soffio il naso per un intero reggimento ... Siccome il trattamento medico era finito, le mie care nonnine mi hanno dato un rimedio naturale per cercare di liberarmi da questa "rottura di scatole" ... Le mie nonne lo conoscono come "profumi" ... Probabilmente alla maggior parte di voi non starò dicendo nulla di nuovo, ma potrebbe esserci qualcuno che non lo conosce.

Io prendo una pentola da cucina e la riempio di acqua calda che poi faccio bollire ... Portata ad ebollizione, aggiungo un cucchiaio di bicarbonato da cucina ...

Poi prendo un asciugamano e con la testa sopra la pentola aspiro il vapore che l'acqua rilascia ... L'asciugamano serve per evitare la dispersione del vapore ...

Solitamente io faccio 10 minuti (non continuati altrimenti divento matta e poi sudo tantissimo) .. Gli ultimi 2 minuti, aggiungo 2 goccine di olio 31 ... L'effetto è assicurato .. Per la prima mezz'ora dopo averli fatti, respirate come se non aveste nulla ... Dopo quest''effetto svanisce, ma vi accorgerete giorno dopo giorno che il vostro raffreddore e la vostra tosse saranno più morbidi e riuscirete ad espellere meglio le tossine ...

Indicativamente io li faccio 3 volte al giorno, mattina mezzogiorno e sera ... ma il medico mi ha detto che più spesso si fanno, più veloce è la guarigione ...

Ed ora speriamo di poter presto dire che mi sono liberata di questa "ospite indesiderata" perché si sa ... L'ospite è come il pesce ... Dopo 3 giorni puzza!

Baci a tutti

Delizia


Etichette:

7 Commenti:

Blogger Lo ha detto...

Povera Delizia ammalata...anche la mia nonna mi consigliava i fumi, ma io pigra li ho fatti davvero pochi...invece sono un toccasana...utilissima la spiegazione di tutta la procedura :)

4 dicembre 2008 10:55  
Blogger Nonna Papera ha detto...

Eh si ... cara Lo ... nn so + dove sbattere la testa ... Sono proprio stanca, dopo 2 settimane mi sono rotta!
Un baciotto

Delizia

4 dicembre 2008 11:26  
Blogger antonietta ha detto...

ehi vi ho spedito un email con una mia storia delle nonne, non vi è arrivata?

4 dicembre 2008 13:31  
Blogger Empress Bee (of the High Sea) ha detto...

interesting! i did not know this!

smiles, bee
xxoxoxoxooxoxox

4 dicembre 2008 15:57  
Blogger babi ha detto...

mi dipsiace per l'influenza Delizia, due settimane sono tante...
non ho mai sentito parlare di questo rimedio...si potrebbe provare, grazie! un bacio e buona guarigione! ;)

5 dicembre 2008 11:13  
Blogger Cindystar ha detto...

Deli, incrocio le dita e ti auguro una miracolosa e immediata guarigione!!!
.................non stai già meglio?
bacio grande!

5 dicembre 2008 23:54  
Blogger Luna LovegooD ha detto...

Anche io faccio sempre così, di solito non uso nemmeno il bicarbonato ma solo l'olio 31 ^^
Tra l'altro, fare i fumenti col bicarbonato fa anche bene alla pelle del viso, dilata i pori e dà una bella "ripulita!"

9 dicembre 2008 18:31  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page