martedì 30 dicembre 2008

TUTTI INSIEME APPASSIONATAMENTE


Domenica sera ho impastato la pizza, ho spulciato dal frigo qualche rimasuglio e armata di telefono ho fatto il numero di Giugiù.
"Cosa stai facendo?"
"Sto guardando un cartone...."
"Mettiti le scarpe e venite da noi... la pizza sta già lievitando..."
"Ma noooo......"
"Dai muoviti che ti aspetto..."

Un'ora dopo, Giugiù e il campione erano da noi e ne è venuta fuori una bella seratina, con due mega teglie di pizza sbaffate (una margherita e una spinaci e asiago) e ottima birra fatta in casa portata da Matteo.

Etichette:

lunedì 29 dicembre 2008

L'INTERVISTA DOPPIA DI DIDA E RORO'

Finalmente riesco a pubblicare questa intervista...
Perchè??? Perchè Dida è stata la prima a mandarmi il questionario compilato... che è sempre rimasto là al calduccio, in attesa di quello di Rorò. Poi anche quello di Rorò è arrivato, ma la sottoscritta si è persa in altre cose molto lontane dal mondo web.

Quindi con tanta gioia lancio questa nuova intervista, tutta dedicata a
DIDA
&
RORO'




DIDA








RORO'
Nome:
Giusy
Rosy in arte Rorò

Età:
Dida: 38
Rorò: 24...e 1/2

Città:
Dida: Castellammare di Stabia
Rorò:paesello in provincia di Cosenza

Professione:
Dida:Segretaria (in attesa di insegnare … "campa cavallo che la Gelmini legifera!!!"
Rorò: studentessa/ lavoratrice part time

Nome del blog:
Dida: gliamorididida
Rorò: Papaveri&Ginestre

Piatto preferito:
Dida:Pizzaaaaaaa
Rorò: difficile selezionarne solo uno...direi Fusilli alla calabrese

Un tuo Pregio:
Dida: Lealtà
Rorò:la sensibilità

Un tuo difetto:
Dida: Insicurezza, testardaggine, pigrizia, golosità … continuo?
Rorò: la testardaggine

Una cosa che ami del mondo:
Dida:il mare
Rorò: la Natura

Una cosa che odi del mondo:
Dida:ciò che ne hanno fatto gli esseri umani
Rorò: la Povertà

Una cosa che ti piace di te:
Dida: il sorriso (me lo dicono gli altri)
Rorò: fisicamente? gli occhi

Una cosa che non ti piace di te:
Dida: fisicamente, i chili in più, caratterialmente l’insicurezza
Rorò: sempre fisicamente? le gambe

Un proverbio che condividi:
Dida: "mai dire mai", non so se è un vero proverbio o solo un modo di dire ma è una grossa realtà provata sulla mia pelle!!!
Rorò: "Finchè c'è vita c'è speranza!"

Destra o sinistra:
Dida: Sinistra per ideali che … non ci sono più!
Rorò: sinistra

Il piatto che cucini meglio:
Dida:il ciambellone!!!
Rorò: la Torta al cioccolato; salato: pizza

Il piatto che proprio non ti riesce:
Dida: le genovese come la fa mia madre!
Rorò: il Tiramisù...non è mai come piace a me

Ingrediente che detesti:
Dida: il kiwi … sono allergica
Rorò: l'aglio

Mamma o papà:
Dida: mamma
Rorò: entrambi

Natale o Pasqua:
Dida: Natale
Rorò: Natale

Albero o Presepio:
Dida:Presepio
Rorò:entrambi (anche se non sono capace a fare il secondo)

Dire o Fare:
Dida:tutti e due … dipende dai momenti!
Rorò: fare

Matrimonio o convivenza:
Dida:tutti e due, dipende dalle persone!
Rorò: matrimonio

Come ti vedi tra 20 anni:
Dida:come mia zia Anna (le somiglio moltissimo!)
Rorò: spero d'aver realizzato i miei progetti e d'essere felice con le persone che amo

Il sogno che non hai ancora realizzato:
Dida:… arrivare a fine mese senza l’aiuto dei miei genitori!
Rorò:sono ancora quasi tutti nel cassetto

Carne o pesce:
Dida:Pesce
Rorò: pesce

Cosa ti fa arrossire:
Dida: la volgarità
Rorò: un complimento inaspettato!

Mare o montagna:
Dida: mare mare mare mare mare mare
Rorò: mare

La persona che ami di più:
Dida: mio figlio
Rorò: Frà

4 aggettivi per descrivere il blog della tua compagna di avventura:
Dida: intenso, dolce, sereno e …goloso
Rorò: genuino, intelligente, simpatico, interessante

Motivazione che ti ha spinto ad aprire il blog:
Dida:volevo un mio spazio per scrivere
Rorò: confrontarmi con gli altri bloggers e fare nuove conoscenze virtuali

Mai lasciato un messaggio nel suo blog:
Dida: si
Rorò: si...quando ho saputo che eravamo state abbinate per questo gioco

Hai mai lasciato un brutto commento in un blog:
Dida:brutto no, al limite un po’ polemico
Rorò: sinceramente no.

Il blog che più invidi perché avresti voluto averlo tu:
Dida: invidiare no, mi piace tantissimo lo stile de ilgiardinodeiciliegi di Twostella,!
Rorò: La via delle rose di Mariluna

3 parole per descrivere il tuo blog:
Dida:semplicità ironia sentimenti
Rorò: non riesco in 3 parole...nel mio blog ci sono io, i miei pensieri, il mio modo d'essere in
sincerità e senza troppi fronzoli. Tutto e il contrario di tutto.

3 parole per descrivere il suo blog:
Dida:poesia riflessione eleganza
Rorò: genuino, intelligente, simpatico, interessante

4 aggettivi per descrivere le autrici di questo gioco:
Dida:frizzanti, dolci, imprevedibili e curiose!
Rorò: simpatiche, divertenti, frizzanti, affiatate

2 aggettivi per descrivere i loro blog:
Dida: simpaticissimi ben curati
Rorò: interessanti, ben curati

Ti è piaciuto questo gioco:
Dida: moltissimo
Rorò: Molto!
Questo ve lo siete proprio meritate........ per la pazienza!!!!
Un bacione
Panna

Etichette:

L'INTERVISTA DOPPIA DI ILARIA E GIOVANNA

Personalmente non conescevo nè Ilaria,nè tanto meno Giovanna... ma ancora una volta, il gioco ha raggiunto il suo scopo.
Una ventenne studentessa amante della cucina e una quarantenne con il sogno di girare il mondo da sola!!!
Io corro subito a gustarmi i loro blog, voi leggetevi questa intervista...

ILARIA
&
GIOVANNA



ILARIA
del blog "La CuOcA PeR GiOcO"









GIOVANNA
del blog "lamagagiò"









Nome:
Ilaria
Giovanna

Età:
Ilaria:21 anni
Giovanna:47

Città:
Ilaria: Roma
Giovanna:bari

Professione:
Ilaria: Studentessa...e nel weekend cassiera da Mc Donald's..
Giovanna:mamma attualmente disoccupata

Nome del blog:
Ilaria: "La CuOcA PeR GiOcO"...
Giovanna: lamagagiò

Piatto preferito:
Ilaria: PIZZA!
Giovanna:guacamole

Un tuo Pregio:
Ilaria:mmmh...boh..forse la semplicità...
Giovanna: sincerità

Un tuo difetto
Ilaria::.. la troppa troppa impulsività..e la poca pazienza...(oh mamma ne avrei tantissimi da scrivere...mi fermo qui va...)
Giovanna: irascibilità

Una cosa che ami del mondo:
Ilaria: ..la diversità tra le persone...
Giovanna:la bellezza della natura

Una cosa che odi del mondo:
Ilaria:..l'intolleranza verso la diversità...sintomo di ignoranza..
Giovanna: la violenza

Una cosa che ti piace di te:
Ilaria:... I capelli...
Giovanna: la passionalità

Una cosa che non ti piace di te:
Ilaria: ..il sorriso...
Giovanna:le insicurezze

Un proverbio che condividi:
Ilaria: ...nessuno..li trovo tutti luoghi comuni...
Giovanna:non amo i proverbi

Destra o sinistra:
Ilaria:...sinistra...
Giovanna:per alcune cose è utile adoperare la destra, per altre la sinistra.

Il piatto che cucini meglio:
Ilaria: ...il Pane..
Giovanna:la zuppa di pesce

Il piatto che proprio non ti riesce:
Ilaria: ... fino a pochi giorni fa il rotolo di cioccolata..:)... invece l'ultimo..è uscito una meraviglia...
Giovanna:innumerevoli

Ingrediente che detesti:
Ilaria:non mi viene in mente.. forse non amo moltissimo le spezie...
Giovanna:il tartufo

Mamma o papà:
Ilaria: ..Mamma..
Giovanna: mapà

Natale o Pasqua:
Ilaria: Natale
Giovanna:Natale

Albero o Presepio:
Ilaria: Albero
Giovanna:Albero

Dire o Fare:
Ilaria: ...fare..
Giovanna:fare

Matrimonio o convivenza:
Ilaria: ..Matrimonio...
Giovanna:dipende dal cuore

Come ti vedi tra 20 anni:
Ilaria: spero realizzata...nel lavoro..(dopo tutti questi anni di studio) e nella vita privata...
Giovanna:più libera

Il sogno che non hai ancora realizzato:
Ilaria: ...vivere nella stessa città della persona che amo...
Giovanna: viaggiare da sola per il mondo

Carne o pesce:
Ilaria:carne..
Giovanna: dolci

Cosa ti fa arrossire:
Ilaria: ..essere guardata...
Giovanna:essere al centro dell’attenzione

Mare o montagna:
Ilaria: Mare!!!!
Giovanna:mare, mare, mare

La persona che ami di più:
Ilaria:...Dario...il mio fidanzato..
Giovanna:troppe

4 aggettivi per descrivere il blog della tua compagna di avventura:
Ilaria: interessantissimo, utile, accattivante, caloroso.
Giovanna: giovane, appetibile, invitante, gioioso

Motivazione che ti ha spinto ad aprire il blog:
Ilaria: ..desiderio di sentirmi apprezzata per quello che faccio non solo da chi può mangiarlo.....
Giovanna:curiosità e sperimentazione

Mai lasciato un messaggio nel suo blog:
Ilaria: no...
Giovanna:non ricordo

Hai mai lasciato un brutto commento in un blog:
Ilaria: ..in un blog di cucina mai..in passato e in altri blog...si...
Giovanna:sì

Il blog che più invidi perché avresti voluto averlo tu:
Ilaria:..no nessuno..amo il mio blog...non si può invidiare la creatività degli altri...ogni blog ci contraddistingue..
Giovanna: l’invidia non so cosa sia, ammiro molto Fragole Infinite

3 parole per descrivere il tuo blog:
Ilaria:semplice...giovane...colorato.
Giovanna:poliedrico, intelligente, riflessivo

3 parole per descrivere il suo blog:
Ilaria:...molto molto interessante...
Giovanna:per copiare manicaretti

4 aggettivi per descrivere le autrici di questo gioco
Ilaria:: ...creative, simpatiche, dolcissime, bravissime.
Giovanna:argute, simpatiche, innovative, spiritose

2 aggettivi per descrivere i loro blog:
Ilaria:.. caldi e accoglienti.
Giovanna: (qui Giovanna non ha risposto....)

Ti è piaciuto questo gioco:
Ilaria:siiiiiiiii!!!!
Giovanna:molto


Un abbraccio grande e un grazie speciale per avervi voluto mettere in gioco!!!
Panna

Etichette:

L'INTERVISTA DOPPIA DI CINDY ED ERIKA

Apro questa nuovo intervista, presentandovi 2 blogger che personalmente già conoscevo. Con Cindy ogni tanto ci scappa tra me e lei qualche commento sui nostri personali blog, con Erika, invece, ho fatto la sua conoscenza grazie al "Blog di cucina"; ricordo bene l'intervista che le fecero e mi è rimasta inpressa, non sò perchè, la foto delle sue deliziose bimbe.
Io già le apprezzo, con questa intervista, imparate a farlo anche voi...

Lancio l'intervista di

CINDY
&
ERIKA




Cindy
del blog "Cindystar"



Erika

Nome:
Cinzia
Erika

Età:
Cindy:51 fra pochissimi giorni!
Erika: 33

Città:
Cindy:vivo a bardolino, sul lago di garda, sponda veronese
Erika: Siena

Nome del blog:
Cindy: cindystar
Erika: La Castellana

Professione:
Cindy:casalinga
Erika:insegnante di scuola Primaria

Passione:
Cindy:tante, dove si usano le mani....mare d'estate e montagna d'inverno...viaggi, anche se ho un marito orso che mi limita molto...
Erika: oltre a pasticciare in cucina amo sfogliare riviste d’arredamento, ricamare a mezzopunto e punto croce, adoro il mio lavoro e tutto ciò che ha a che fare con la pedagogia, ma la più grande passione è quella per la mia famiglia, mio marito e le mie principesse.

Peso:
Cindy: oggi 67, spero di ritornare al più presto in forma!
Erika: 51

Il tuo proverbio:
Cindy: basta poco per essere felici!....ma è un proverbio?
Erika: Non sapevo quale scegliere quindi ho fatto una piccola raccolta di proverbi che rappresentano il mio modo di pensare. A goccia a goccia si fa il mare. Chi si accontenta gode. Chi vive di sogni ha meno bisogni. Cuor contento il ciel l'aiuta. Impara dal passato, credi nel futuro e vivi nel presente. Nacque per nulla chi vive sol per sé. Se cucini con calma, il gusto ci guadagna. Se sei onesto Dio farà il resto.

Essere o avere:
Cindy: essere
Erika: essere

Il peccato che più ti costa confessare:
Cindy: lo smangiucchiamento folle nei momenti di stress!
Erika:non l’ho confesserò mai!!!!!!!! J

Il tuo peggior difetto:
Cindy:poca buona forza di volontà nei momenti di cui sopra!
Erika: la testardaggine

La parte di te che più ti piace:
Cindy:occhi e capelli
Erika: la professionalità

Tre aggettivi che NON ti descrivono:
Cindy: direi tirchia, bugiarda, calcolatrice
Erika: egoista, invadente, ritardataria

Cosa ti manca:
Cindy:il mio babbo e...un angelo azzurro
Erika:tempo, per fare tutto ciò che ho in testa

Bella o simpatica:
Cindy: bella, bellissima!...dai che scherzooooooo...sicuramente simpatica...come diranno tutte!...ma un belloccia ci starebbe bene...o no?
Erika:spero simpatica.

Dove sarai tra 20 anni:
Cindy: il dove non importa, mi interessa di più il come...spero con tante nipotine intorno!
Erika: dove sono ora, con il mio Amore, una figlia di 32 anni ed una di 20 e magari con qualche nipotino

Qual è il tuo punto forte:
Cindy:fisicamente o moralmente?...in ogni caso...credo un cuore d'oro e di ferro nello stesso momento!
Erika: la calma

La peggior offesa che ti hanno fatto:
Cinsy:aver interrotto un'amicizia di lunga data senza una spiegazione da persona civile e matura
Erika: sei superficiale

Cosa eviti:
Cindy: la falsità in tutte le sue espressioni
Erika:
sei superficiale

La parolaccia che dici più spesso:
Cindy:sono espressioni dialettali...condite...una misticanza, tanto per rimanere in tema culinario!
Erika: Mi vergogno quasi a dirlo, ma non dico praticamente mai parolacce, uso espressioni molto colorite del tipo "mannaggia ai pesci fritti, mannaggia alla Marianna che va in campagna, ecc…". Però avvolte le penso!!!

Quando non sei stata sincera:
Cindy:quando ho falsificato la firma del babbo in prima elementare e ho caparbiamente negato l'evidenza
Erika: quando non ho voluto ferire gli altri

Cosa ti fa arrossire:
Cindy: il sole spietato!
Erika: i doppi sensi

Cosa ti fa piacere:
Cindy:vedere i miei figli crescere sereni...almeno spero!
Erika:ricevere complimenti sinceri, come quelli di mio marito

In cosa sei imbattibile:
Cindy.a carte...e senza imbrogli!
Erika: nel gioco "saltainmente".

In cosa sei fragile:
Cindy: mi commuovo facilmente e la lacrimuccia scende
Erika: sembro estremamente forte, ma in realtà ho tante fragilità

Se non hai fatto quello che hai fatto cosa avresti fatto:
Cindy: e chi lo sa?...quando ho scelto "la mia strada" avevo altre 3 chance da cogliere al volo: Londra, New York e Sud Africa...e chissà cosa avrei potuto combinare là...
Erika: ho abbandonato la carriera da ballerina a 19 anni, forse avrei continuato su quella strada, ma ho la certezza d’aver scelto la cosa migliore per me, non ho rimpianti.

Il tuo piatto preferito:
Cindy: peperoni arrostiti
Erika: il tiramisù

L'ingrediente che detesti:
Cindy:tartufo
Erika: il melone

La cosa più schifosa che hai mangiato:
Cindy: ostriche
Erika:un piatto di trippa quando avevo circa 10 anni, lo ricordo come un incubo
Un piatto straniero che sai fare:
Cindy:tarte tatin...ne avrei voglia anche ora!
Erika: le crepes, devo dire di essere piuttosto patriottica in cucina!!

Conosci il suo blog:
Cinsy:no, l'ho conosciuto in questa occasione
Erika: l’ho scoperto recentemente

Mai lasciato un messaggio nel suo blog:
Cindy: poco prima dell'intervista
Erika: si

Hai mai lasciato un brutto commento in un blog:
Cindy: no, non mi sembra educato, per cose personali meglio la mail, o ancora di più una bella telefonata!
Erika: non mi permetterei mai, so quanta passione c’è dietro tutti i nostri diari virtuali

Due parole per descrivere la persona con cui sei stata accoppiata:
Cindy: ...ma non la conosco...che potrei dire?...
Erika: frizzante e creativa

Una ricetta postata che gli/le dedicheresti:
Cindy: la mia ultima che fatalità è senza glutine, Torta di Orzo Antico
Erika: la torta di mele e noci, perché delle torte senza glutine continua ad essere la mia preferita e gliene offrirei volentieri una fetta insieme ad una bella tazza di te.

Ti è piaciuto questo gioco?:
Cindy: sì...ma dal momento che ci siamo iscritte spontaneamente...chi direbbe di no?
Erika: Mi sono divertita molto, mi piacciono i giochi in cui c’è da riflettere e poi ho fatto nuove conoscenze
Tre parole per fare pubblicità al tuo blog:
Cindy: corri a vederlo!
Erika: semplice, utile e soprattutto senza glutine!!!!

Tre parole per fare pubblicità all'altro blog:
Cindy: corri più veloce!
Erika: ........ (purtroppo.....penso che Erika non mi abbia mandato la risposta per errore......)
Un bacio grande..... anzi il mio solito
besitos
Panna

Etichette:

L'INTERVISTA DOPPIA DI LIDIA & ALICE

Ragazze.......... più leggo queste interviste che ricevo e più mi convinco di quanto sia originale questo gioco. Oggi abbiamo fatto conoscere una quarantenne e una quasi trentenne, una futura vincitrice del superenalotto e la futura proprietaria di un agriturismo, una disegnatrice mancata pasticcera e una quality controller con l'amore per la cucina...
Dovrei aggiungere altro?
Nooooooooo.......... Le due protagoniste di oggi parlano da sole con questa

LIDIA
VS
ALICE




LIDIA
del blog "Sweet sweet lady cocca e le sue amiche cuochine!








ALICE

Nome
Lidia
Alice

Età:
Lidia: lo devo proprio scrivere?....vabbè..41
Alice:28

Città:
Lidia: Potenza
Alice:Riolo Terme

Nome del blog:
Lidia: Sweet sweet lady cocca e le sue amiche cuochine!
Alice: Chiunque Può Cucinare

Professione:
Lidia: Disegnatrice
Alice: Quality Control

Passione:
Lidia: mettetevi comode, fatto? allora inizio: disegnare, cucinare, fare e decorare dolci......basta altrimenti vi annoio!
Alice: Chiaramente… cucinare

Peso:
Lidia: questo non ve lo dico proprio.....ho un cattivo rapporto con la bilancia!
Alice:69

Il tuo proverbio:
Lidia: Tutto si ottiene è solo questione di volontà!
Alice: una mela al giorno toglie il medico di torno

Essere o avere:
Lidia: Essere
Alice: avere

Il peccato che più ti costa confessare:
Lidia: nessuno....perchè non ne commetto...sono un angioletto!!
Alice: molto spesso faccio finta di dimenticarmi le cose che non mi va di fare

La raccomandazione dei tuoi genitori :
Lidia: Sii onesta e seria!
Alice: studia!

La parte di te che meno ti piace:
Lidia: l'istintività come carattere....le braccia come fisico...sebro braccino di ferro avendo fatto sport!
Alice:i denti

Tra aggettivi per te:
Lidia: Dolce, caparbia,disponibile!
Alice: testarda, pessimista, lunatica

Come potrebbe migliorare la tua vita:
Lidia: con un bel 6 al super enalotto + 4-5 cinque!
Alice: raggiungendo la serenità

Mamma o papà:
Lidia: tutte e due
Alice:mamma

Come ti vedi da vecchia:
Lidia: bellissima....stupenda..magnifica!
Alice: su una sedia a dondolo nel giardino del mio agriturismo

Qual è il tuo punto forte:
Lidia:caparbietà
Alice: la costanza

Il complimento che ti fanno più spesso:
Lidia:sei una donna con le p...le; donna con la D maiuscola
Alice: che sono brava come una cuoca!

A cosa non sai resistere:
Lidia:alla pizza
Alice:alle cose salate

La parolaccia che dici più spesso:
Lidia: scegliete....c...o oppure v...........lo
Alice: cazzo. Si può dire?

In cosa sei veramente competente:
Lidiaa: nel mio lavoro
Alice: in quello che ho studiato e in cucina.

Cosa ti fa arrossire:
Lidia: quando mi sento osservata e sotto esame.......o quando mi trasformo in Goku!!!
Alice: parlare in pubblico

Cosa ti fa piacere:
Lidia: l'abbraccio di un bambino, il sorriso sincero......
Alice: ricevere complimenti

In cosa sei imbattibile:
Lidia: .....non saprei rispondere!
Alice: in cucina? A fare il ragù alla bolognese. Nella vita, sono maestra di diplomazia

In cosa sei fragile:
Lidia: nei sentimenti....nell'amore....nel cuore!
Alice: sono leggermente paranoica, soffro molto il giudizio degli altri

Se non hai fatto quello che hai fatto cosa avresti fatto:
Lidia: la pasticcera
Alice: la cuoca

Il tuo piatto preferito:
Lidia: la pizza....gli gnocchi....la parmiggiana......
Alice: il risotto alla milanese… e le lasagne

L'ingrediente che detesti:
Lidia: nessuno
Alice: tutto ciò che sta dentro le bestie, il cumino, le rape

La cosa più schifosa che hai mangiato:
Lidia: le zuppe cinesi
Alice:intestini di pecora cotti alla griglia

Un piatto straniero che sai fare:
Lidia:il riso alla cantonese...o la paella
Alice: la paella

Conosci il suo blog:
Lidia: no...perchè siamo in tante e conoscerci tutte è impossibile e poi è solo un
mese che faccio parte di questo mondo
Alice: no, non lo conoscevo

Mai lasciato un messaggio nel suo blog:
Lidia: no
Alice: no, ma rimedierò J

Due parole per descrivere l'altro/a:
Lidia: è difficile scrivere senza conoscere, potrei solo dire che il suo è un blog con ricette espresse
molto chiaramente con foto splendide.....e ricette appetitose
Alice: fantasiosa e originale ;)

Una ricetta postata che gli/le dedicheresti:
Lidia: la ciambella gorgonzola e noci
Alice: la mousse al cioccolato

Ti è piaciuto questo gioco?
Lidia: si moltissimo
Alice: un sacco!!

Tre parole per fare pubblicità al tuo blog:
Lidia: semplice, gustoso e goduriosoooooo
Alice: semplice, confortante, tentatore

Tre parole per fare pubblicità all'altro blog:
Lidia: chiaro, semplice ed esplicativo
Alice:goloso, fatato, genuino
E' stato bello conoscervi...
E come da tradizione... il logo solo per voi.
Un bacio
Panna

Etichette:

Nuova Intervista doppia ... Elena Vs Eleonora

Ieri avevo scritto che probabilmente l''intervista doppia di Luca&Sabrina ed Eva sarebbe stata l'ultima del 2008 ... Ieri sera invece a cena a casa di Panna, abbiamo deciso di pubblicare tutte le interviste che abbiamo pronte, entro il 31/12/08 per poter cominciare il 2009 con altre divertenti iniziative ...
Oggi per quanto riguarda me, pubblicherò l'intervista doppia di una "mamma da poco tempo" contro una "maestrina d'asilo" ...
Il risultato di questo giochino è sempre carinissimo ... é stupefacente vedere come delle persone che non si sono mai viste, possano avere così tanto in comune ...

Ora vi lascio alla lettura ...

VS

Nome:
E:Elena
E*:Eleonora

Età:
E: 34
E*: 36

Città:
E: Palermo
E*:Napoli

Nome del blog:
E:La Montagna Incantata
E*: La Cucina di Anice Stellato

Professione:
E:Impiegata amministrativa comunale
E*: Maestrina di 22 pesti

Passione:
E:oltre la mia famiglia, viaggiare
E*: devo sceglierne una? Lettura…… altrimenti anche cucina, viaggi, pittura, fotografia

Peso:
E: non vale...ho partorito da poco!
E*: 55

Il tuo proverbio:
E:disse il verme alla noce: dammi tempo che ti perforo.
E*: non è bello ciò che è bello ma è bello ciò che piace!

Essere o avere:
E:Essere
E*:Essere

Il peccato che più ti costa confessare:
E: a un uomo mi pesa confessare che sono golosa
E*: sicuramente ne avrò anche io ma inconfessabili non credo

Il tuo peggior difetto :
E:orgoglio
E*: la sincerità, non sempre è apprezzata o capita

La parte di te che più ti piace:
E:i capelli lunghi e ricci
E*: la sincerità, un ingrediente fondamentale per vivere bene con gli altri

Tre aggettivi che NON ti descrivono:
E:fragile, ingenua, cattiva
E*: falsa, cattiva, stupida

Cosa ti manca:
E:mio papà
E*: un figlio

Bella o simpatica:
E:una via di mezzo
E*: devono dirlo gli altri … J

Dove sarai tra 20 anni:
E: spero sempre a Palermo con il mio lavoro e la mia famiglia (vorrei un altro figlio)
E*: visti i recenti eventi spero solo di esserci !

Qual è il tuo punto forte:
E:la positività
E*: caratterialmente la disponibilità, fisicamente gli occhi (è la parte meno peggio hihihi)

La peggior offesa che ti hanno fatto:
E:non ricordo niente
E*: rubare i miei sentimenti e il mio vissuto

Cosa eviti:
E:le persone pessimiste e negative
E*: le persone false e ipocrite

La parolaccia che dici più spesso:
E: cazz...arola
E*: vario ;-)

Quando non sei stata sincera:
E:quando devo dire il mio peso
E*: bugiarda mai! Ho omesso talora per attutire brutti colpi

Cosa ti fa arrossire:
E:un apprezzamento al mio fisico
E*: i complimenti

Cosa ti fa piacere:
E:un complimento sincero
E*: la sincerità, le coccole, i complimenti

In cosa sei imbattibile:
E:nel prendere sonno velocemente
E*: credo in nulla

In cosa sei fragile:
E:lo divento davanti ai bimbi malati e ai vecchietti
E*: sui ricordi

Se non hai fatto quello che hai fatto cosa avresti fatto:
E:Il recensitore di alberghi (chi recensisce per i cataloghi dei tour operator, gli alberghi dei caraibi, mauritious, seichelles, thailandia.....). Che pacchia!!
E*: il medico

Il tuo piatto preferito:
E: spaghetti alla tarantina (con le cozze)
E*: è più facile rispondere alla prossima…

L’ingrediente che detesti:
E:la menta
E*: le interiora

La cosa più schifosa che hai mangiato:
E: in un ristorante indiano credo di avere per sbaglio mangiato uno scarafaggio...
E*: le lumache

Un piatto straniero che sai fare:
E:couscous alla tunisina
E*: paella

Conosci il suo blog:
E:da poco, vorrei partecipare alla sua raccolta "buffet"
E*: l’ho conosciuto di recente

Mai lasciato un messaggio nel suo blog:
E:si
E*: si le ho anche lasciato l'invito a partecipare alla mia raccolta ed ha collaborato con ricette gustosissime.

Hai mai lasciato un brutto commento in un blog:
E:Noooooooo!!
E*: recentemente nel blog di una tizia che mi ha rubato la presentazione

Due parole per descrivere la persona con cui sei stata accoppiata:
E: mi sembra una ragazza molto sincera e sensibile. Con lei potrei entrare davvero in sintonia perchè la sento vicino a me.
E*: molto brava e simpatica

Una ricetta postata che gli/le dedicheresti:
E:siamo vicini al Natale:la casetta pan di zenzero
E*: visto che ama preparare dolci, la caprese

Ti è piaciuto questo gioco?
E:Molto simpatico
E*: Moooolto… un po’ meno la pubblicazione della foto

Tre parole per fare pubblicità al tuo blog:
E: E' un blog semplice, invitante e spontaneo
E*: vero, semplice e corretto

Tre parole per fare pubblicità all’altro blog:
E:sincero, molto ospitale e ricco
E*: accogliente, ricco e simpatico

Ecco fatto .... ora conosciamo meglio anche queste amiche blogger ...

Ed ora la foto di rito creata appositamente per Voi ...

Baci e alla prossima intervista ...

Delizia

domenica 28 dicembre 2008

LUCA&SABRINA vs EVA

Prima del nuovo anno in arrivo, non potevo non postare un’altra intervista doppia, ed infatti eccomi qui ..
Oggi vi presento la coppia più innamorata del blog word messa a confronto con Eva la “cuoca dei bimbi" ..
L’idea delle interviste doppie è stata GRANDE! … Leggendo le interviste e preparandole, mi sono accorta che è stato un modo per conoscerci veramente meglio tra di noi e soprattutto per farci conoscere altri blog meravigliosi di cui non sospettavamo nemmeno l’esistenza … Eh si, Panna ha avuto proprio una bella trovata … peccato che ci sia un lavoraccio da fare e il tempo è sempre tiranno, ma appena mi ricavo 2 minuti cerco di postare le interviste …
Ed ora …




VS



Città:
L&S: Bologna
E: Roma


Professione:
S:Sabrina lavora nella Sanità
L: Luca è un tecnico dei sistemi di sicurezza
E: Cuoca in un asilo


Nome del blog:
L&S:Sapori DiVini
E: Lievito e Spine


Piatto preferito:
L&S:Pasta al forno e ripiena
E: al momento pasta e patate, ma forse...il babà rustico, oppure la royale in brodo, una bella polenta .. gnam gnam .. mi sale l’acquolina!!

Un tuo Pregio:
S:Sabrina, la sensibilità
L: Luca, la schiettezza.
E: accomodante


Un tuo difetto:
S:Sabrina, sempre la sensibilità
L: Luca, la permalosità.
E: insicura

Una cosa che ami del mondo:
L&S: La possibilità di conoscere, viaggiare e aprire la mente.
E: la capacità di stupirmi ogni volta

Una cosa che odi del mondo:
L&S:Del mondo di per sè non odiamo nulla. Ci viene da dire la mancanza di tolleranza, la violenza che spesso ne è conseguenza, ma non è il mondo che le genera, quanto piuttosto l'essere umano.
E: disfattismo

Una cosa che ti piace di te:
S: Sabrina, il mio mondo interiore.
L: Luca, il mio essere sincero sempre e comunque.
E: gli occhi grandi

Una cosa che non ti piace di te:
S: Sabrina, la mia fragilità.
L: Luca, il mio egocentrismo che cerco di tenere a freno.
E: i piedi

Un proverbio che condividi:
S: Sabrina, "Chi dorme non piglia pesci".
L: Luca, "Meglio un giorno da leone che cento da pecora".
E: misura sette volte e taglia una volta!

Destra o sinistra:
L&S: Non c'è differenza tra l'attuale sinistra e l'attuale destra, ognuno pensa alla propria poltrona, siamo piuttosto delusi.
E: sinistra

Il piatto che cucini meglio:
L&S: Le lasagne al forno e le tagliatelle per citarne alcuni.
E: la sacher

Il piatto che proprio non ti riesce:
L&S: I dolci non sono il nostro forte.
E: fonduta (buaaaaaa) (per il panico ho finito per intasare un lavandino di formaggio fuso!!!)

Ingrediente che detesti:
S:Sabrina, la rapa.
L: Luca, la zucca.
E: funghi

Mamma o papà:
L&S: Papà.
E: ma come si può scegliere!!!!???

Natale o Pasqua:
S:Sabrina, Natale.
L: Luca, ferragosto.
E: Natale

Albero o Presepio:
L&S: Albero.
E: Albero

Dire o Fare:
S: Sabrina, entrambi.
L: Luca, fare.
E: fare

Matrimonio o convivenza:
L&S: Prima la convivenza, poi il matrimonio. Ma quello che conta è l'amore, rende sacra qualsiasi unione.
E: matrimonio

Come ti vedi tra 20 anni:
L&S: Ancora insieme.
E: in questo periodo mi sento molto in bilico, non riesco a proiettarmi così in là

Il sogno che non hai ancora realizzato:
L&S: Troppo personale.
E: mi piacerebbe aprire un bel locale "da merenda" come quello del film "Stranger than fiction"

Carne o pesce:
L&S: Entrambi, come si può scegliere se amiamo entrambe le cose?
E: carne

Cosa ti fa arrossire:
S: Sabrina, spesso un complimento.
L: Luca, un regalo inaspettato.
E: ci vuole veramente poco per farmi arrossire, un complimento in pubblico, una gaffe... veramente poco

Mare o montagna:
S: Sabrina, mare tutto l'anno. Montagna d'inverno.
L: Luca, entrambi, la montagna soprattutto d'estate.
E: mare

La persona che ami di più:
S: Sabrina, Luca.
L: Luca, Sabrina.
E: Fabio

4 aggettivi per descrivere il blog della tua compagna di avventura:
L&S: Ancora tutta da scoprire, l'abbiamo conosciuta da poco.
E: divertente, molto personale, goloso, originale

Motivazione che ti ha spinto ad aprire il blog:
L&S: Metterci in gioco, dando sfogo alla passione per la cucina e dando voce ai nostri pensieri e alla nostra quotidianità.
E: mi piace molto l'idea di condividere quello che faccio con gli altri. Prima mi accontentavo di girare e visitare, poi mi sono innamorata delle dinamiche che si creano tra bloggers e ne ho voluto fare parte.

Mai lasciato un messaggio nel suo blog:
L&S: Ancora no.
E: no, l'ho scoperto grazie a questo gioco

Hai mai lasciato un brutto commento in un blog:
L&S: Per una questione di rispetto del lavoro altrui, se qualcosa proprio non ci piace sorvoliamo e non lasciamo commenti. Non pensate però che laddove non trovate un nostro commento significhi che il post non ci sia piaciuto, a volte non riusciamo a passare da tutti.
E: no non mi è mai capitato

Il blog che più invidi perché avresti voluto averlo tu:
L&S: Nessuno.
E: “Monolocale in centro”, se non altro per il meraviglioso header che non smetto mai di invidiare

3 parole per descrivere il tuo blog:
L&S: Nostro, intimo e libero.
E: ecologico, sincero, semplice

3 parole per descrivere il suo blog:
L&S: piatti, dolci e ricette golose.
E: piacevole, molto curato nella grafica

4 aggettivi per descrivere le autrici di questo gioco:
L&S: simpaticissime, creative, complici e sensibili.
E: vulcaniche, divertenti, simpaticissime, comunicative

2 aggettivi per descrivere i loro blog:
L&S: sfiziosi e intelligenti.
E: eleganti, colorati

Ti è piaciuto questo gioco:
L&S: E' bello essere intervistati.
E: Moltoooo


Eccoli li ... ora li avete conosciuti meglio ...

Come d'abitudine, "RAGAZZI ... QUESTA è PER VOI"

Un bacio a tutti .... e alla prossima pubblicazione ... Nel frattempo ... BUON 2009 ... CHE IL NUOVO ANNO FINALMENTE REALIZZI TUTTI I NOSTRI SOGNI!

Delizia

lunedì 22 dicembre 2008

LA MIA NUOVA RUBRICA SULLA PDZ ...

Ieri ce l'ho fatta ... sono riuscita a creare una torta con la PDZ ... Certo, era il primo esperimento e non è stata cosa facile da fare come prima volta, anche perché come per tutte le cose, bisogna prendere mano con i nuovi ingredienti che solitamente non si utilizzano molto, e con un nuovo metodo di lavoro ... Come mi sia venuta questa "passione" non lo so .. anzi ... lo so ... Tutto è partito dal magico Blog di Farfalla di Cioccolato, che vi invito a visitare perché è meraviglioso ...
Da qui, la mia amica nonché coautrice Panna, ha deciso che avendola sperimentata potevo benissimo essere in grado di postare procedimenti e materiali necessari alla realizzazione della PDZ ... e da qui le è venuta la brillante idea di farmi fare dei post a tema ...

Allora andiamo per gradi .. Intanto, che cosa è la PDZ?

PDZ = Pasta di Zucchero

La pasta di zucchero (che da ora in poi abbrevierò in PDZ) è una mescola di vari ingredienti ...

Ma oggi, come prima "lezione" (non è una vera e propria lezione perché sono una "dilettante allo sbaraglio" anche io dato che sono alle prime armi) vi indicherò per prima cosa, i materiali necessari per preparare questa meraviglia ... Poi un po' alla volta, con altri post vi riporterò dosaggio degli ingredienti, procedura e quant'altro ... il tutto supportato da foto (mie e che ruberò al bellissimo blog di Laura)

INGREDIENTI BASE ED UTENSILI, NECESSARI PER LAVORARE E GIOCARE (NEL MIO CASO) CON LA "PDZ"

Ingredienti base:

Glucosio liquido


Difficilmente reperibile al supermercato (almeno da me) ... Io l'ho acquistato in internet sul sito: http://www.decoradolce.it/ ... Ve lo mandano in un sacchettino di plastica ... Se lo trovate direttamente in barattolo di vetro optate per quello ... é un po' un ingrediente "pastrocchioso" e averlo in un sacchetto da congelatore, non è il massimo.
Si presenta nella stessa forma appiccicosa del miele, solo che invece di essere di colore ambrato, è trasparente.

Zucchero a velo


A differenza del glucosio, facilmente reperibile al supermercato ... Ho trovato solo l'immagine di quello vanigliato, ma va utilizzato quello normale NON VANIGLIATO. Inoltre va utilizzato quello acquistato ... prendere lo zucchero normale e passarlo al mixer non da lo stesso risultato ... (Laura insegna!)
Gelatina in fogli


Anche questa facilmente reperibile al supermercato, viene già ventuta in fogli da 5 gr che è il quantitativo necessario per preparare una porzione di PDZ.

Acqua


Facilmente reperibile per tutti (^_^)
Coloranti alimentari



Non facilmente reperibile, a meno che non abbiate un negozio che vende prodotti Decora nel vostro paese .. Io li ho acquistati sempre in internet sul sito: http://www.sigrazie.it/ .. Hanno tantissime altre cosine ... Molto veloci nella spedizione, non appena avete pagato!

Utensili:

Formine tagliabiscotti


Più ne avete, più vi divertite ... Assicurato!
Attrezzini per decorare la pasta



Sono diventata matta per trovarli da qualche parte ... Anche perché non conosco il loro nome esatto ... Alla fine li ho trovati su Ebay da una venditrice americana che vende tutto materiale Wilton (potete anche ordinarli direttamente al sito Wilton, ma costano di più e le spese di spedizione sono più alte!)
Spatola per dolce


Comperata sempre attraverso ebay con la stessa spedizione degli "aggeggini per decoro" sempre dallo stesso venditore .. Peccato che per le spedizioni dall'America ci vogliano 12 gg lavorativi per la consegna ... Ora poi che siamo sotto le feste ... Uff ... arriveranno a febbraio!

Set pennellini per decoro


Comperati sempre su ebay, vincendo però un'asta ... Prezzo di partenza 1,50 € ho combattuto per l'ultima mezz'ora con un altro acquirente e sono riuscita ad aggiudicarmeli per 5,00 € (spese di spedizione gratuite); cosa degna di nota, asta vinta venerdì mattina ore 11.00, eseguito il pagamento, sabato mattina ore 11.00 erano già nella mia cassetta della posta ... Venditore efficentissimo!
Infine il matterello non può mancare per realizzare la PDZ .. ma non vi serve l'immagine visto che sapete tutte di cosa sto parlando ...
Ora vi posto il mio primo dolce realizzato con la PDZ. Non aspettatevi nulla di elaborato, ma se come prima volta sono riuscita a fare una cosa del genere, ditemi modesta, ma sono sicura che con un po' di applicazione maggiore e un po' più di "studio" posso realizzare delle vere e proprie MERAVIGLIE!
Alla prossima lezione paperine ...
Nonna Papera ... in arte Delizia

giovedì 18 dicembre 2008

L'INTERVISTA DOPPIA DI MILLA E CLAUDIA

Quanto mi divertono queste interviste doppie..... e mentre le copio per creare il post, ho la classica e stupida risata stampata in faccia di chi legge cose divertenti davanti ad un monitor!Perchè?....... perchè mi sembra davvero di assistere all'intervista doppia delle iene con i due protagonisti che si divertono un mondo a botta e risposta....
I due personaggi di oggi poi... proprio non li conoscevo, ma sono felice,con questa iniziativa, di avere avuto modo di scoprire queste due brillanti coetanee che a loro volta non si conoscevano, ma che grazie a questo pazzo gioco, ora, si sono incontrate. Parlo di Milla e Claudia, anche se a me nell'intervista, è piaciuto molto di più chiamarla Cla (spero non me ne voglia............. ma io abbrevio tutto).
Apro una piccolissima parentesi, prima di lanciare questa nuova intervista. Non vedrete il vero volto di Milla. La nostra amica ha deciso di aprire un blog per crearsi un suo intimo e personalissimo spazio che include anche questo suo "non volersi svelare". Io che ho curato la sua intervista, e rispetto la sua idea, ho voluto fortemente che anche lei potesse avere la possibilità di partecipare perchè lo trovo giusto e perchè, alla fine, è la sostanza quella che conta, e lei con Claudia, ne hanno data molta e si sono descritte alla meraviglia..... come hanno fatto del resto, tutte le blogger che fino ad ora si sono, metaforicamente parlando "messe a nudo" con noi!!!

E VAI CHE LANCIO STA INTERVISTINAAAA.....

MILLA
&
CLAUDIA


Milla
del blog "TRIPLOCIOC"








Claudia




Nome:
Milla:Serena
Cla: Claudia

Età:
Milla:33
Cla: 33

Città:
Milla: Siena
Cla: Roma

Professione:
Milla: medico dermatologo
Cla: Coordinatrice mutui e prestiti

Nome del blog:

Piatto preferito:
Milla: fedelini pomodoro fresco e basilico
Cla: Polpette al sugo

Un tuo Pregio:
Milla: la franchezza
Cla: solarità

Un tuo difetto:
Milla:la testardaggine
Cla: impulsività

Una cosa che ami del mondo:
Milla: la natura
Cla: la natura

Una cosa che odi del mondo:
Milla: la stupidità e l’ignoranza di molte persone che lo popolano
Cla:la guerra

Una cosa che ti piace di te:
Milla: il sorriso
Cla: gli occhi

Una cosa che non ti piace di te:
Milla: alla fin fine niente ( modesta ehh!!)
Cla: il seno

Un proverbio che condividi:
Milla: " l’abito non fa il monaco"
Cla: Chi fa da se fa per tre!

Destra o sinistra:
Milla: dipende da dove voglio arrivare ( si intendeva la strada no??:-))
Cla: uhmm uhmmm

Il piatto che cucini meglio:
Milla: i dolci
Cla:Risotto di zucca

Il piatto che proprio non ti riesce:
Milla:lo devo ancora trovare ( sempre rimanendo in tema di modestia!!)
Cla: fino a stamattina lo strudel.. da oggi non più!

Ingrediente che detesti:
Milla: nessuno
Cla: mascarpone

Mamma o papà:
Milla: mamma..ma anche papà J
Cla: mamma

Natale o Pasqua:
Milla:Natale
Cla. natale

Albero o Presepio:
Milla:Albero
Cla: albero

Dire o Fare:
Milla: sicuramente fare
Cla: Fare

Matrimonio o convivenza:
Milla: convivenza
Cla:prima convivenza, poi matrimonio

Come ti vedi tra 20 anni:
Milla: con qualche ruga in più, ma soddisfatta e felice di quello che avrò
Cla:non saprei ma spero in salute e con la stessa voglia di vivere di oggi!

Il sogno che non hai ancora realizzato:
Milla: avere un altro figlio, ma ci stiamo attrezzando ;-))
Cla: una famiglia

Carne o pesce:
Milla: pesce
Cla: amo entrambi ma se proprio devo scegliere carne

Cosa ti fa arrossire:
Milla: uno sguardo sincero ed intenso
Cla:un complimento fisico

Mare o montagna:
Milla: mare
Cla:fino ad 1 anno fa mare, ad oggi anche montagna!

La persona che ami di più:
Milla: mio figlio
Cla: mia madre in assoluto!

4 aggettivi per descrivere il blog della tua compagna di avventura:
Milla: colorato, gustuso, pienissimo…e solare!
Cla:non ne ho, mea culpa perchè fino ad oggi non conoscevo il suo blog! scusa Milla!

Motivazione che ti ha spinto ad aprire il blog:
Milla: riordinare il caos delle mie ricette
Cla:tenere in ordine le mie ricette affinchè fossero consultabili in qualsiasi posto mi fossi trovata sia io che le mie amiche

Mai lasciato un messaggio nel suo blog:
Milla: certo che si…appena ci siamo conosciute!
Cla: si, oggi il 1°

Hai mai lasciato un brutto commento in un blog:
Milla: mai, non è nel mio stile
Cla: no mai, non ne vedo la motivazione

Il blog che più invidi perché avresti voluto averlo tu:
Milla: nessuno, piano piano ci sto arrivando….;-)
Cla: non ce n'è, ogni blog è diverso dal mio ed è giusto e bello che sia così.

3 parole per descrivere il tuo blog:
Milla: goloso, semplice, chiaro
Cla: colorato, ordinato e semplice

3 parole per descrivere il suo blog:
Milla: vulcanico, accattivante e golosissimo
Cla: non conoscendolo fino ad oggi mi viene solo "molto carino"

4 aggettivi per descrivere le autrici di questo gioco:
Mill: allegre, disponibili, carinissime e un po’ mattacchione!!
Cla: non le conosco molto pero: originali, fantasiose, simpatiche e boh!

2 aggettivi per descrivere i loro blog:
Milla: gioiosi e interessanti
Cla: ricchi di ricettuzze da scopiazzare

Ti è piaciuto questo gioco:
Milla:molto
Cla:Moltissimo.. mi sembrava di stare alle "IENE"
Questo è per voi!!!
Grazie con tanti baci...
Panna

Etichette:

martedì 16 dicembre 2008

.

L'INTERVISTA DOPPIA DI MANU&SILVIA E ROXINA

Finalmente ho trovato il tempo ed è arrivato il momento della pubblicazione della 2° intervista doppia curata da me ...

E sono sicura che in molte saranno curiose di vedere finalmente chi si cela dietro il profilo delle due gemelline più cliccate del web, e dietro al profilo di Roxina Peperina ... Pronte?

Et voilà ... ecco a voi svelato il mistero ... svelati i loro visi ....

MANU & SILVIA (the "web twins")



e ........................






Ed ora vi lascio alla lettura delle loro simpaticissima intervista doppia ... Devo dire che per alcuni tratti si somigliano, mentre per altri sono le une l'opposto dell'altra ... Meglio così ... non vogliamo mica che pensiate che abbiamo truccato gli abbinamenti eh?Anzi ... Panna è stata molto scrupolosa nell'estrazione e vorrei quasi quasi scommettere che la manina paffuta che ha estratto le coppie appartiene ad un visino d'angelo da mangiare di baci ... glielo chiederò!

MANU&SILVIA

VS

ROXINA

Nome:
M&S: Manuela e Silvia
R: Michela

Età:
M&S: 25
R: 25

Città:
M&S: Polverara (PD)
R: Bergamo

Professione:
M&S:impiegate
R: Casalinga

Nome del blog:
M&S: Spizzichi&Bocconi
R: Granello di Pepe

Piatto preferito:
M&S: torte salate in generale
R: La Pasta al forno

Un tuo Pregio:
M&S: ordinate
R: socievole

Un tuo difetto:
M&S: molto testarde
R: permalosa

Una cosa che ami del mondo:
M&S: i colori della natura
R: amo la vita che nasce

Una cosa che odi del mondo:
M&S: l’ipocrisia e l’indifferenza
R: l’ipocrisia

Una cosa che ti piace di te:
M&S: precisione
R: Sicuramente il mio carattere, e la mia semplicità!

Una cosa che non ti piace di te:
M&S: timidezza
R: non mi piace la pigrizia

Un proverbio che condividi:
M&S: non fasciarsi la testa prima di averla sbattuta
R: "La felicità non è nelle cose, è in noi"

Destra o sinistra:
M&S: sinistra
R: sinistra

Il piatto che cucini meglio:
M&S: le torte salate e i primi piatti
R: i dolci in genere

Il piatto che proprio non ti riesce:
M&S: i dolci
R: il panettone gastronomico

Ingrediente che detesti:
M&S: rapa
R: detesto l’uvetta e i canditi

Mamma o papà:
M&S: mamma
R: mamma

Natale o Pasqua:
M&S:Natale
R: Natale

Albero o Presepio:
M&S: decisamente albero
R: albero

Dire o Fare:
M&S: fare
R: fare

Matrimonio o convivenza:
M&S: matrimonio
R: matrimonio

Come ti vedi tra 20 anni:
M&S: una mamma molto occupata
R: mi vedo mamma

Il sogno che non hai ancora realizzato:
M&S: il ristorante naturalmente!
R: proprio quello di diventare mamma!

Carne o pesce:
M&S: pesce
R: carne

Cosa ti fa arrossire:
M&S: i complimenti sinceri ed inaspettati
R: A volte arrossisco anche solo parlando con un'altra persona, o magari un complimento sincero, o se bevo un po’ di vino

Mare o montagna:
M&S: montagna
R: mare

La persona che ami di più:
M&S: ma perché limitarsi ad una..ce ne sono tante!!!
R: mio marito ed il mio bassotto

4 aggettivi per descrivere il blog della tua compagna di avventura:
M&S: sincero, semplice ma originale, alla portata di tutti
R: Originale, gustoso, stagionale, tutto alla seconda

Motivazione che ti ha spinto ad aprire il blog:
M&S: voglia di partecipare anche noi a questa “famiglia”
R: La voglia di condividere quella che è la mia passione

Il blog che più invidi perché vorresti averlo scritto tu:
M&S: forse qualcuno per le foto, sicuramente migliori delle nostre!
R: Non è un blog di cucina, ma è molto bello, della mia amica Orka

Mai lasciato un messaggio nel suo blog:
M&S: siiii
R: Certo che si

Hai mai lasciato un brutto commento in un blog:
M&S: no, non riteniamo giusto criticare, al massimo consigli costruttivi, ma mai negativi! Dopotutto non siamo maestre neppure noi!!
R: Non brutto, ho solo risposto con una critica ad una critica

3 parole per descrivere il tuo blog:
M&S: semplice, friendly e sincero
R: goloso, semplice e piccante

3 parole per descrivere il suo blog:
M&S: colorato e saporito, con ricette che sembrano scontate, ma son dimenticate (e poi abbiamo preso più di qualche idea)
R: Già fatto più su!

4 aggettivi per descrivere le autrici di questo gioco:
M&S: piene di entusiasmo e voglia di sorprendere, creative, intraprendenti e davvero troppo simpatiche.
R: originali, carine

2 aggettivi per descrivere i loro blog:
M&S: Le mille e una Delizia: vero e sincero; Pan di Panna: originale e dolce
R: Delizioso e Pannoso

Ti è piaciuto questo gioco:
M&S: si! altre domande???
R: Si tantissimo

Ecco ... ora le avete conosciute anche voi ... Che ve ne pare?Simpatiche e soprattutto carine no?Alla prossima pubblicazione ... e nel frattempo .... "Ragazze ... questa è per voi!"

Un bacio grandissimo



Giugiù alias Delizia

sabato 13 dicembre 2008

L'INTERVISTA DOPPIA DI ROSSA DI SERA E SUSINA

Ci sono due ROSSE a spasso nel web...
La prima si chiama Giulia, caparbia, tenace, testarda e che si fa chiamare la ROSSA...
La seconda è meglio conosciuta come la "STREGA" dei foodblog, un personaggio... in tutti i sensi!

Ho amato molto questa intervista, perchè le protagoniste non si sono risparmiate per nulla.... poi si sà.... tra rosse ci si intende............ ve lo dice un'altra rossa naturale!!!

Mettetevi comodi e leggete questo "botta e risposta" di due ROSSE TUTTO PEPE!

ROSSA
VS
SUSINA



GIULIA

del blog "ROSSO DI SERA"









SUSANNA





Nome:
Rossa: Giulia
Susy: Susanna

Età:
Rossa: 36
Susy: quanti anni potràavere mai una strega??? 1400 quasi 1500??? ^_^
Città:
Rossa: Anzio, provincia di Roma
Susy: Pisa
Nome del blog:
Rossa: Rossa di sera
Susy: pasticci e deliri di una strega in cucina
Professione:
Rossa: boo, tante.. a cominciare da interprete per finire come cuoca, scrittrice, mamma…
Susy: impiegata
Passione:
Rossa: tutto ciò che ruota intorno al cibo
Susy: cucinare, fare foto, leggere, girovagare, dormire, l'irlandae la sua musica e non per ultimo il tè
Peso:
Rossa: 58
Susy: non saprei....ho dato fuco alla bilancia molti lustri fà....
Il tuo proverbio:
Rossa: non tutti i mali vengono per nuocere
Susy: chi seminapruni poi si riordi d'un camminà scarzo...
Essere o avere:
Rossa: per avere prima bisogna essere
Susy: essere epossibilmente avere anche un pò.....
Il peccato che più ti costa confessare:
Rossa: la bugia
Susy:hai 3 o 4 ore a disposizione?? ;-P
Il tuo peggior difetto :
Rosa: permalosità
Susy: la testardaggine (nel peggio...)

La parte di te che più ti piace:
Rossa: il viso
Susy:il naso
Tre aggettivi che NON ti descrivono:
Rossa: stupida, brutta e cattiva
Susy: falsa, taccagna, silenziosa
Cosa ti manca:
Rossa: un milione di euro!!!
Susy: un'attico in centro...
Bella o simpatica:
Rossa: bella
Susy: carina e sopportabile... ^_^
Dove sarai tra 20 anni:
Rossa: in giro per il mondo
Susy:spero di essere sempreviva e in salute
Qual è il tuo punto forte:
Rossa: tenacia
Susy:non l'ho ancora capito,però piaccio molto alle donne, bho???
La peggior offesa che ti hanno fatto:
Rossa: tradimento da parte degli amici, ex, ovviamente
Susy:egoista
Cosa eviti:
Rossa: indebitarmi in ogni senso
Susy:le persone noiose...

La parolaccia che dici più spesso:
Rossa: cavolo!!!
Susy: cazzo

Quando non sei stata sincera:
Rossa: quando a volte devo tirare su il morale di un’amica
Susy:piccole bugieogni tanto, ma sempre piccole...
Cosa ti fa arrossire:
Rossa: essere presa "con le mani nel sacco"
Susy:un complimento

Cosa ti fa piacere:
Rossa: quando sono apprezzata per ciò che faccio
Susy: un complimento

In cosa sei imbattibile:
Rossa: testardaggine
Susy: nellatestardaggine non mi batte nessuno, o quasi...

In cosa sei fragile:
Rossa: reagisco male alle critiche in generale
Susy: intante cose ma il tempo e le avversità mi hanno portata ad essere più forte

Se non hai fatto quello che hai fatto cosa avresti fatto:
Rossa: bella domanda, eh!..sto pensando da 10 minuti… ma di sicuro avrei rifatto tutto daccapo!
Susy: la giardiniera o la cuoca

Il tuo piatto preferito:
Rossa: aringhe (quelle vere, in salamoia) con le patate
Susy: spaghetti al pomodoro

L’ingrediente che detesti:
Rossa: liquirizia
Susy: il tartufo

La cosa più schifosa che hai mangiato:
Rossa.qualsiasi piatto pieno di grasso mi fa senso … brrr…
Susy: il sashimi

Un piatto straniero che sai fare:
Rossa: tanti, ma mi piace di più la paella
Susy: il colcannon irlandese

Conosci il suo blog:
Rossa:siiii!!!
Susy:siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!! Adoro laRussa/Rossa!!!

Mai lasciato un messaggio nel suo blog:
Rossa: ma cerrrto!!
Susy: eccome!!! l'ho istigata anche nella sua prima raccolta!!!

Hai mai lasciato un brutto commento in un blog:
Rossa: no, ma non perché sono falsa, preferisco tacere invece di insultare
Susy: mai e mai lo farò, piuttosto non scrivo nulla...

Due parole per descrivere la persona con cui sei stata accoppiata:
Rossa: streghetta solare
Susy:bella, dolce, appassionata

Una ricetta postata che gli/le dedicheresti:
Rossa: zuppa di zucca e salsiccia
Susy: la mia micela di tè speziato a patto che ricambi con iluna miscela tutta russa.. ^_^

Ti è piaciuto questo gioco?
Rossa: Si, è molto simpatico
Susy:si si!

Tre parole per fare pubblicità al tuo blog:
Rossa: solare, colorato, gourmet
Susy: magico, curioso, appetitoso

Tre parole per fare pubblicità all’altro blog:
Rossa: spiritoso, goloso, attraente
Susy: interessante,appetitoso, dolce come la sua padrona
E come da tradizione..... il logo di partecipazione!!!
Grazie ROSSE....
Panna & Delizia
(intervista curata da Panna - Mara)

Etichette:

venerdì 12 dicembre 2008

I MIRACOLI DEL BICARBONATO


Ieri sera, mentre ascoltavo con un orecchio la TV e con l'altro badavo ai rumori e alle chiacchere della casa, qualcosa ha attirato la mia attenzione.... IL BICARBONATO!!!!

Fermi tutti... carta e penna e mi sono messa a scrivere. Ho scoperto che il bicarbonato.... è in effetti una scoperta (scusate la ripetizione.... ma ci voleva).

  • è ottimo, sciolto nell'acqua calda per lavare l'auto

  • un pizzico nella pastella delle frittelle le rende più morbidi e soffici (ma quale nonna non ci ha insegnato questo?)

  • bicarbonato+olio+acqua elimina le erbacce e i parassiti dal giardino

  • per i piccoli, ma piccoli incendi dove l'acqua non sortisce alcun effetto, basta una manciata di bicarbonato sopra la fiamma per spegnerla

  • per rendere il tè più limpido, ne basta un pizzico nella tazza

  • per rimuovere il calcare basta fare una soluzione con 3/4 di acqua e 1/4 di bicarbonato

  • è un ottimo deodorante per le ascelle (anche se non ho scoperto come deve essere applicato)

  • e se aggiunto all'acqua, lucida il pelo del cane

Beh.... io sono onesta se dico che tante di queste cose non le sapevo!!!


W il bicarbonato!!!!


Panna

Etichette:

mercoledì 10 dicembre 2008

.

Eccomi …. finalmente dopo un po’ riesco ad avere la prima intervista completa delle coppie che mi sono state assegnate … Quale onore!
Le prime 2 blogger che hanno risposto alla nostra Super Intervista (ha riscosso un discreto successo) sono le amiche “Sara ed Antonella” …
La prima, “Saretta” la nostra (potremo chiamarla), “Mascotte del Blog” …. L’autrice di tantissime ricette coccolose e dolcissime (come il suo blog) …e, a confronto la nostra Antonella, una supermamma che data l’età dei suoi figli (ricordo la mia preadolescenza come un periodo un po’ strano … un po’ in conflitto con tutto e tutti), non perde mai tempo e “coccola” la sua adorata famiglia con mille manicaretti e pranzetti succulenti …
Ma ora non vi svelo null’altro … a voi la lettura di questa super intervista … Attendo i vostri commenti sulle nostre bravissime e bellissime concorrenti!


Nome:
Sara
Antonella

Età:
S: 26
A: 39

Città:
S: Portoferraio
A:Roma

Nome del blog:
S: Esperimenti e pasticci in cucina
A: Pane al pane....Vino al vino

Professione:
S: Segretaria...uffi
A: consulente tricologica

Passione:
S: Cucina
A: cucina

Peso:
S: 49 (che dolore...)
A: 59

Il tuo proverbio:
S:Carpe diem ( ma è valido????)
A: vivi e lascia vivere

Essere o avere:
S: Essere
A:essere

Il peccato che più ti costa confessare:
S: Gelosia
A: Santa sono!!! (uff....non me ne viene in mente nessuno....forse son troppi XD )

Il tuo peggior difetto :
S: Orgoglio
A: insicurezza

La parte di te che più ti piace:
S: la solarità
A: la bocca

Tre aggettivi che NON ti descrivono:
S: Falsa, scontrosa, e l'ultimo non mi viene proprio
A: indolente,invidiosa,presuntuosa

Cosa ti manca:
S: I momenti che trascorrevo con mio babbo
A: Il tempo

Bella o simpatica:
S: Simpatica
A: simpatica

Dove sarai tra 20 anni:
S: Forse sempre nell'isolotto
A: a frequentare corsi

Qual è il tuo punto forte:
S: elasticità mentale
A: pazienza

La peggior offesa che ti hanno fatto:
S:?
A: menefreghista

Cosa eviti:
S: La falsità delle persone
A: le chiacchiere

La parolaccia che dici più spesso:
S: Vaffanculo
A: cazzo

Quando non sei stata sincera:
S: quando nei momenti difficili ho fatto finta di riuscire a reagire, nonostante dentro me ci fosse il buio più totale
A: quando ho nascosto una brutta verità

Cosa ti fa arrossire:
S: i complimenti
A: un complimento

Cosa ti fa piacere:
S: un pensiero inaspettato
A: un complimento

In cosa sei imbattibile:
S: in fantasia
A: non sono imbattibile

In cosa sei fragile:
S: nei sentimenti
A: negli affetti

Se non avessi fatto quello che hai fatto cosa avresti fatto:
S: Credo che avrei rifatto esattamente tutto ciò che ho fatto
A: architetto

Il tuo piatto preferito:
S: La zuppetta di crostacei
A: la pasta

L’ingrediente che detesti:
S: Cavolo
A: margarina

La cosa più schifosa che hai mangiato:
S: il cavolo
A: rognone con le patate

Un piatto straniero che sai fare:
S: Riso cantonese...difficilissimo eh???
A:: Chili con carne

Conosci il suo blog:
S: Certamente
A: l'ho conosciuto in occasione dell'intervista

Mai lasciato un messaggio nel suo blog:
S: No
A: ancora no

Hai mai lasciato un brutto commento in un blog:
S: No
A: mai

Due parole per descrivere la persona con cui sei stata accoppiata:
S: Persona dolce e delicata come le creazioni che ci presenta
A: Giovane...Dolce

Una ricetta postata che gli/le dedicheresti:
S: le chiederei di farmi una torta Hello Kitty (l'adoro)...la ricetta l'ho già copiata!!!
A: Il dolce albero di Natale

Ti è piaciuto questo gioco?
S: Un sacco
A: yesss

Tre parole per fare pubblicità al tuo blog:
S: piccolo spazio gluten free per chi all'inizio (del nostro percorso) pensa di dire addio al cibo.
A: Nuovo,Sincero;mio marito dice che e' bello...ma lui scherza sempre...

Tre parole per fare pubblicità all’altro blog:
S: Un’ancora (la mia) di dolcezza nel solito tram tram quotidiano!
A: Accogliente, Interessante,Simpatico

Allora?Le abbiamo conosciute meglio?Io mi sono divertita molto a leggere le risposte, e ho inquadrato meglio entrambe … Eh si, sono veramente due persone SPECIALI!
Grazie ragazze per aver giocato con noi … e questo è tutto per voi …





Baci Baci

Delizia & Panna

Etichette:

lunedì 8 dicembre 2008

PAVIMENTI



Ok nipotine care... ora basta poltrire, chiudiamo l'album dei ricordi in attesa di nuove nonne pronte a raccontarsi, rimbocchiamoci le maniche e vediamo di lavorare un pò???
Facciamo un pò di lavori domestici? Lo sò che è una palla, che non ne avete voglia e tutto il resto, ma da brava Nonna Papera ho qualche trucchetto da insegnarvi...
E da dove cominciamo? Cominciamo con il preparare tutti i prodotti e gli stracci, e di tenerselI sempre a portata di mano.
Quando si comincia a pulire una casa, s’inizia sempre dagli oggetti più in alto e se possibile, limitare al massimo il consumo di detersivi e preferire il bicarbonato di sodio, l'aceto (ideale quest'ultimo con l'acqua bollente, per lavare i pavimenti di legno) o l'alcool diluito nell'acqua calda; in questo modo si otttiene un detergente migliore di qualsiasi altro detersivo in commercio.
Comunque, ho scoperto che se conservate i detersivi ben chiusi e in un luogo riparato della casa, si conservano anche per 3 o 5 anni.
Le spugne devono essere pulite regolarmente per ragioni igieniche. A tal fine, Nonna Carmen mi ha insegnato a mettere la spugna sporca in micronde per 2 minuti alla massima temperatura. La spugna esce priva di odori e completamente disinfettata; in alternativa esiste la classica candeggina, oppure tutta una notte in acqua e succo di limone.
Ora che si conoscono le nozioni basilari, cominciamo con i pavimenti.


Prima di pulire i pavimenti occorre spazzare per terra, ma visto che siamo donne del XXI° secolo, meglio non fare troppa fatica e lasciar fare alla cara aspirapolvere.
Ho scoperto, che:
Marmo: se naturale, lavarlo spesso con acqua e sapone di Marsiglia, sciacquare e asciugare con un panno morbido.
Il marmo chiaro, soggetto a ingiallire, va passato ogni tanto con acqua ossigenata diluita, che poi andrà ben sciacquato per mantenere intatto il suo colore.
Il marmo scuro acquisterà splendore se passato con una soluzione di acqua e ammoniaca con l'aggiunta di un cucchiaio di detersivo per lavatrice.Va poi sciacquato e infine lucidato con uno straccio leggermente imbevuto di olio di lino.
Per i pavimenti di ceramica, dovete aggiungere a un litro d'acqua una tazzina da caffè di alcol denaturato, due cucchiai di detersivo per stoviglie e un cucchiaio di bicarbonato: è un ottimo detergente per avere pavimenti di ceramica sempre lucidi e puliti.
Per i parquet, Nonna Daniela mi insegna di lavarli sempre con aceto diluito in acqua calda.
Penso che per oggi, abbiamo sgobbato abbastanza...
Alla prossima lezione, care nipotine...
Panna


Etichette:

venerdì 5 dicembre 2008

NONNA CONVILIA


Questo post, offertoci da ROMY, parla da solo, io non mi sento di aggiungere altro a quello che è già stato scritto, vi posso solo consigliare di mettetevi comodi e aprite il vostro cuore per assaporare questo meraviglioso racconto.


Grazie Romy,
ti abbraccio
Panna


Vi presento la mia nonna: si chiamava Convilia. Ormai sono sette anni che non c'è più, ma non c'è giorno che io non le dedichi almeno un pensiero.
Era una donna forte,e un' instancabile lavoratrice.
Io le devo moltissimo: è anche grazie ai suoi sacrifici che la mia mamma ha potuto diventare professoressa, e che io una volta sposata, ho potuto comprarmi una casa: che lei però, purtroppo, non ha mai potuto vedere.
Lavorava come tata tuttofare presso una famiglia: in più, all'alba, andava a fare le pulizie nei bar: nonostante fosse quasi cieca dalla nascita, e mio nonno sia morto molto prima di lei, si è presa cura di sè ( e di noi ) per tutta la vita, e sin da ultimo, con grande forza di volontà e grande dignità.
Quando ero piccola, e i miei genitori lavoravano, stavo spessissimo con lei, e facevamo insieme lunghe chiacchierate, in cui mi parlava della sua infanzia e della sua giovinezza. Nonostante non avesse studiato, aveva il dono di saper raccontare così bene, che persone e fatto ormai sepolti sembravano tangibili e vivi, lì con noi.
Era chiarissima di pelle , ed aveva due occhi di un celeste così profondo che non ho mai visto; io non le somiglio per niente: ma l'altro giorno guardando una foto che la ritraeva giovanissima, ho scoperto una piccola eredità: le "puntine" del labbro superiore...e mi sono sentita felice!
Sia lei che il mio nonno erano dei veri amanti della buona cucina: a casa loro, fin da piccolissima, ho sempre mangiato di tutto: perfino lumache, anguille ed altri cibi poco "ortodossi" per una bambina, facevano capolino nel mio piatto con grande naturalezza; di questo sono molto felice, perchè questo approccio al cibo ha fatto di me una persona curiosa, assolutamente non schizzinosa, pronta ad assaggiare e ad apprezzare qualsiasi piatto.
Mi ricordo ancora le gare che facevano nonno e nonna, quando cucinavano: si punzecchiavano e si pituccavano sulla preparazione del sugo di pomodoro, che all' uno piaceva più grossolano, all'altra più cremoso. " Te fai le pomate! " la apostrofava nonno, da Livornese doc ; lei sbuffava e faceva spallucce " O Renzino, fattelo da te, se 'un ti garba! ", e si spintonavano, e ridevano, come due ragazzini: sono sempre stati molto innamorati, ed io, come buon augurio, ho scelto come fede di nozze...la fede di mia nonna!
Quando cucino, mi sento ancora protetta ed amata da lei, perchè uso i suoi attrezzi, che ho custodito gelosamente: il forchettone, il cucchiaione, il romaiolo, il mattarello, e molti altri ; tutti me la rammentano, e mi riportano alla memoria tanti bei ricordi. Anche se cucinava per me un po' di tutto, le frittelle di mele erano il nostro rituale.
In pompa magna, come se stessi officiando qualche sacro cerimoniale, prendevo le mele renette dal piatto posto sul frigorifero, e andavo nel salottino, dove, essendo una stanza molto fredda, nonna teneva le uova, che comprava al macello sotto casa.
Era tutta un'altra cosa: altro che portauova di cartone o di plastica: nella grande conca di ceramica, si ergeva una piramide di uova (o almeno, così sembrava a me, che ero piccolina! ): era bello scegliere quello che sarebbe diventato la mia merenda: quello più a punta o quello rotondetto? quello rossiccio o quello candido? E se dentro...magia... trovo due tuorli?
Scelgo dunque questa ricetta: è semplicissima, ma è veramente significativa, per me!
FRITTELLE DI MELE di nonna Convilia
Una mela renetta
farina
un uovo
birra
latte
sale, zucchero
Preparate una bella padella dal fondo spesso, con olio alto. In un piatto mettete qualche pugno di farina, un uovo, un pizzichino di sale e uno di zucchero, in più qualche cucchiaio di latte e di birra ( non vi do le dosi, tanto, come le fate le fate, sono sempre squisite! ) sino ad ottenere una pastella abbastanza densa.Tuffateci le mele sbucciate, private del torsolo e tagliate nel senso della larghezza a rondelle alte un dito . Senza sgocciolarle più di tanto, gettatele nell'olio ben caldo. Quando saranno pronte e ben scolate su carta assorbente , cospargetele di zucchero semolato o di zucchero a velo.
Tutto qua? Direte voi. Sì, tutto qua : eppure quando ripeto questa piccola magia , la sento ancora viva ,e vicina.



Etichette: